Home / Sport / Tennis, US Open: Pennetta in semifinale contro la Azarenka

Tennis, US Open: Pennetta in semifinale contro la Azarenka

flavia pennetta us open

Per il secondo anno consecutivo l’Italia ha una sua tennista nella semifinale degli US Open. Non era mai successo nella storia che il nostro Paese avesse due rappresentanti tra le migliori quattro del torneo americano per due volte di fila, e così dopo Sara Errani questa volta tocca a Flavia Pennetta scrivere la storia. A dir la verità in questo un po’ il tabellone ci ha aiutato facendo incontrare le azzurre tutte sullo stesso lato e così portandole, un derby dopo l’altro, fino alla semifinale. Ma altre avversarie sono state eliminate e la Pennetta questa semifinale se l’è guadagnata fino all’ultimo punto.

Ai quarti, dicevamo, era derby. Un derby molto stretto visto che Roberta Vinci è nata e cresciuta a pochi chilometri da dove lo ha fatto la Pennetta. Ma quest’ultima è in forma smagliante e sembra poter avere la meglio su qualunque avversaria. Parte bene la Vinci ed il match è equilibrato, almeno nel primo set. Si va avanti a colpi di pareggio e sorpasso fino alla fine quando qualche piccolo errore fa perdere la concentrazione ed il set alla tennista tarantina. Più che il set è proprio la concentrazione l’aspetto più importante nel tennis, ed infatti quella che scende in campo nel secondo set non sembra più lei e così la Pennetta vince facile 6-1.

Ora sarà semifinale contro Victoria Azarenka, numero 2 del ranking WTP che però non sembra nel suo miglior periodo di forma. Contro la Hantuchova la Azarenka perde i primi due game, prima di ribaltare il risultato, e fa una certa fatica anche nel secondo set dove concede ben 3 punti. Nelle altre gare tutto semplice per la Williams che sotterra 6-0 6-0 la Navarro, mentre Na Li concede un set ma alla fine ha la meglio sulla Makarova. Alla fine in semifinale sono arrivate tutte le favorite e l’unica outsider è proprio la nostra Pennetta che, grazie a questa grande prestazione, ha già scalato oltre 50 posizioni in classifica.

Tra gli uomini la sorpresa del giorno è l’eliminazione di Ferrer. Lo spagnolo, strafavorito su Gasquet, parte malissimo perdendo i primi due set. Dopodiché fa valere il suo bagaglio tecnico e la sua esperienza riuscendo a recuperare nei due set successivi, prima di cedere nell’ultimo. Robredo, che aveva appena eliminato Federer, sperava nel colpaccio contro il mostruoso Nadal di quest’anno, ma non c’è storia ed il numero 2 fa di un sol boccone l’avversario: 3-0 con solo 4 game concessi in tutto. Gasquet e Nadal si incontreranno in semifinale, mentre l’altra, a scanso di sconvolgimenti imprevisti, dovrebbe essere Djokovic-Murray.

Foto: Pennetta su Facebook

Potrebbe interessarti anche:

olimpiadi 2016

Olimpiadi 2016: le possibili medaglie italiane a Rio

I giochi di Rio de Janeiro vedranno italiani sul podio? Ecco le discipline dove abbiamo maggiori speranze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.