Home / Sport / Calcio / Bale al Real Madrid, il prezzo ufficiale è il più alto della storia

Bale al Real Madrid, il prezzo ufficiale è il più alto della storia

bale al real madrid

Gareth Bale è un giocatore del Real Madrid. Questa trattativa è andata in porto oggi anche se se ne discute da mesi e, di fatto, l’accordo era stato trovato già da qualche settimana. Le due società però non si erano accordate sul prezzo del cartellino, ed anche ora che la trattativa si è conclusa, una cifra ufficiale gli spagnoli non vogliono darla. Non lo fanno perché probabilmente se ne vergognano anche loro.

Per gli spagnoli infatti nessuno può valere più di Cristiano Ronaldo, pagato quattro stagioni fa la bellezza di 94 milioni di euro. Una cifra recuperata a suon di gol visto che il portoghese ha una media realizzativa di più di un gol a partita. Eppure la realtà è ben diversa. Anche se As e gli altri giornali filo-madridisti continuano ad affermare che l’assegno scucito dal Real sarà di 91 milioni di euro, la cifra ufficiale che il Tottenham ha reso nota è di 86 milioni di sterline che in euro fanno 101. Non tutti questi soldi andranno nelle casse degli Spurs visto che 12 milioni circa finiranno in quelle del Southampton che aveva una clausola che gli permetteva di incassare il 10% della futura cessione del giocatore, più il 2% che va al club in cui il calciatore è cresciuto, secondo la nuova regola della Fifa.

Quello che conta è che comunque il totale fa 101 milioni e rende Gareth Bale, un terzino adattato ad esterno d’attacco, il calciatore più costoso della storia. Più di fior di attaccanti da 40 gol a stagione come Cristiano Ronaldo, il cui record di 94 milioni ha resistito solo 4 anni (si pensava non sarebbe mai stato migliorato), oppure Ibrahimovic, pagato una settantina di milioni dal Barcellona, Kakà, pagato 67 milioni dal Real, Zidane o Falcao. In quanto a stipendio però, Bale non sarà il più ricco. Almeno da questo punto di vista dovrà sottostare allo strapotere di CR7 visto che percepirà 15 milioni e mezzo l’anno, ma il collega portoghese a breve firmerà un rinnovo da 17 milioni.

Foto: Bale su Facebook

Potrebbe interessarti anche:

ranking uefa

Ranking UEFA 2017: l’Italia punta al secondo posto

Il ranking UEFA aggiornato alla fine del 2017 sorride all'Italia, mai così in alto da 10 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.