Home / Videogiochi / Gamescom 2013, tutti i vincitori dei premi

Gamescom 2013, tutti i vincitori dei premi

premi gamescom

Si è appena concluso il Gamescom 2013, una delle principali kermesse mondiali dei videogiochi, che si è tenuto a Colonia dal 21 al 25 agosto. In questo appuntamento migliaia di persone hanno scoperto le ultime novità nel settore videoludico, e soprattutto hanno potuto toccare con mano in anteprima alcuni assaggi delle console di nuova generazione. Questo incontro è servito anche a lanciare la line-up della stagione autunno-inverno del settore che quest’anno si preannuncia molto ricca. E così, tra le centinaia di giochi a disposizione, non poteva mancare una vera e propria premiazione in stile Oscar. Solo che questa occasione è speciale perché premia i giochi che non sono ancora usciti.

La battaglia tra le console next-gen è già cominciata, e per adesso sembra essere in vantaggio la PlayStation 4 che è stata premiata con il premio Best Hardware. Evidentemente quel poco di potenza in più rispetto alla rivale di Microsoft è stato sufficiente per la giuria. Poco male comunque per Xbox One dato che si può rifare con il premio per il miglior gioco per la prossima generazione dato che è stata scelta la sua esclusiva Titanfall.

A livello di videogiochi, i più premiati sono stati Destiny e The Elder Scroll Online. Il primo è un rpg-action fantastico online che arriverà nel 2014 su next-gen e old-gen, e sicuramente è uno dei titoli più attesi perché si parla di lui come di uno di quei giochi che fanno la storia perché introduce diverse novità nel modo di giocare. Destiny è stato premiato con il titolo di miglior gioco per PlayStation, miglior action-game e miglior multiplayer online. The Elder Scroll Online è invece l’ennesimo capitolo di una delle saghe con più seguito al mondo, solo che stavolta sarà giocabile esclusivamente in rete, in modo da poter interagire con altri esseri umani e cercare di contrastare il dominio indiscusso di Warcraft, ed arriverà sia sulle console next-gen che su PC. Questo gioco è stato premiato con il titolo di miglior gioco di ruolo e miglior social/casual online game.

Infine due interessanti prese di posizione del Gamescom. La guerra dei videogiochi sportivi dà già come vincitore FIFA 14, forse perché PES non sbarcherà sulle console di nuova generazione, mentre quella tra i giochi di guerra stavolta va a Battlefield. Vedremo se anche il pubblico sarà d’accordo. Questi tutti i premi:

  • Best Console Game Sony Playstation: Destiny (Activision Blizzard)
  • Best Console Game Nintendo WII: Mario Kart 8 (Nintendo)
  • Best Console Game Microsoft Xbox: Titanfall (Electronic Arts)
  • Best Next Generation Console Game: Titanfall (Electronic Arts)
  • Best Action Game: Destiny (Activision Blizzard)
  • Best Role Playing Game: The Elder Scrolls Online (ZeniMax)
  • Best Racing Game: Forza Motorsport 5 (Microsoft)
  • Best Sports Game: FIFA 14 (Electronic Arts)
  • Best Simulation Game: WarThunder (Gaijin Entertainment)
  • Best Family Game: Mario Kart 8 (Nintendo Europe)
  • Best Hardware incl. Peripheral: PlayStation4 (Sony Computer Entertainment)
  • Best Mobile Game: The Legend of Zelda: A Link Between Worlds (Nintendo)
  • Best Online Multiplayer Game: Destiny (Activision Blizzard)
  • Best PC Game: Battlefield 4 (Electronic Arts)
  • Best Social/Casual/Online Game: The Elder Scrolls Online (ZeniMax)

Foto: Gamescom su Facebook

Potrebbe interessarti anche:

football manager 2019

Football Manager 2019: i migliori talenti sotto il milione di euro

Talenti giovani nel calcio ce ne sono tanti, ma quando non c'è un grande budget bisogna affidarsi ai potenziali campioni low-cost.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.