Home / Ambiente / Vivere a basso impatto / BMW X5 eDrive, la casa tedesca presenta la nuova ibrida

BMW X5 eDrive, la casa tedesca presenta la nuova ibrida

bmw ibrida

Tra le grandi case automobilistiche mondiali nel mercato delle auto pulite, la BMW si stava facendo sentire poco ultimamente. I modelli presentati quest’anno infatti erano tutti diesel, e così in molti pensavano che avesse deciso di rimanere fuori dai giochi. Fino ad oggi quando scopriamo che sta per presentare la nuova X5 eDrive, una nuova ibrida di casa BMW.

L’auto sarà svelata ufficialmente al Salone di Francoforte del mese prossimo (12-22 settembre), ma molte informazioni fondamentali sono state già fatte trapelare. Si tratta di un’ibrida plug-in con un motore da 95 cavalli di potenza elettrica ed un motore turbo a 4 cilindri (dettagli ancora non specificati). In versione completamente elettrica è in grado di percorrere non più di 30 chilometri con una velocità massima di 120 km/h.

Anche se può sembrare un po’ poco (le auto 100% elettriche hanno percorrenze di 5-6 volte superiori) ha comunque dalla sua un’ottima efficienza dato che, quando si passa alla modalità diesel, il consumo medio è di appena 3,8 litri di carburante ogni 100 km. Nonostante questo però le prestazioni sono da livelli eccelsi dato che ad esempio passa da 0 a 100 in 7 secondi. Inoltre è presente un sistema intelligente che permette di passare automaticamente dall’elettrico al diesel a seconda delle percorrenze. In autostrada ad esempio, dove bisogna reggere velocità più sostenute, il sistema passa automaticamente a diesel, mentre quando si entra in città, e l’auto rileva molte frenate e percorrenze lente, si imposta automaticamente in modalità elettrica.

Infine per la ricarica basta una normale presa domestica se non è disponibile una colonnina di ricarica pubblica. Un sistema di mappe gps sarà anche in grado di trovare le colonnine più vicine nel caso in cui la batteria si stesse scaricando. Inoltre tutte le informazioni sullo stato della ricarica ed altre informazioni utili sul sistema elettronico possono essere visualizzate dal conducente direttamente sullo smartphone.

Fonte: Cleantechnica
Foto: Bmw su Facebook

Potrebbe interessarti anche:

smaltire rifiuti elettronici

Smaltire rifiuti elettronici: come funziona l’uno contro zero

Come cambia la legge da 1 contro 1 a uno contro zero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.