Home / Sport / Calcio / Livorno, rosa, obiettivi e mercato stagione 2013-2014

Livorno, rosa, obiettivi e mercato stagione 2013-2014

presentazione livorno

Ogni anno tra le neopromosse in Serie A ce n’è una che ritorna immediatamente in Serie B. Se proprio dovessimo fare un pronostico, crediamo che la sacrificata di questa stagione sarà il Livorno. Tra le neopromosse è senza dubbio quella che si è mossa peggio sul mercato, ed anche se la squadra titolare rimarrà più o meno la stessa della scorsa stagione, non è detto che i giocatori che in Serie B vanno bene, facciano altrettanto in A. Perlomeno la società toscana ha evitato l’errore di smantellare la squadra (almeno fino a questo momento) come fece ad esempio il Pescara lo scorso anno quando cambiò 20 giocatori, ma i rinforzi arrivati in queste settimane non sembrano da massima serie.

I vari Piccini, Bardi, Valentini, ecc. non sono di certo nomi che fanno esaltare. Buone speranze ci sono su due centrocampisti che la A la conoscono già come l’interista Benassi e l’ex romanista Greco, ma il primo è molto giovane ed inesperto, il secondo non ha mai fatto vedere grandi cose con la maglia giallorossa, quindi sono entrambi una bella scommessa. Probabilmente peseranno le cessioni di Duncan (che però potrebbe tornare negli ultimi giorni di mercato) e di Gentsoglou. L’allenatore è rimasto quello della promozione, quel Davide Nicola che ha portato la squadra fino al terzo posto e poi a vincere i play-offs, e questo è senza dubbio un vantaggio. Rivedremo così per gran parte la formazione titolare dello scorso anno con Mazzoni in porta, una linea difensiva composta da Bernardini, Ceccherini, Emerson, un centrocampo in cui agiranno Luci, Schiattarella, Benassi, Greco e Lambrughi, con la coppia d’attacco rodata Paulinho-Dionisi. Non è escluso che, almeno contro i club più temibili, Nicola possa optare per un 4-5-1 con Paulinho unica punta.

La panchina degli amaranto è molto breve, forse troppo per un club di A che deve disputare 38 partite più la Coppa Italia. L’impressione è che nelle ultime giornate di questa finestra Spinelli debba tornare sul mercato per prendere 2-3 giocatori o la permanenza in A può considerarsi seriamente a rischio. Piazzamento finale previsto: tra il 16° ed il 20° posto.

Foto: Livorno su Facebook

Potrebbe interessarti anche:

mondiali 2018

Mondiale 2018: tutte le qualificate e le fasce per il sorteggio

Tutte le fasce sono complete: ecco come si comporranno i gironi del Mondiale di Russia 2018.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.