Home / Salute / Bellezza / Contorno occhi, le migliori creme antirughe e contro le occhiaie

Contorno occhi, le migliori creme antirughe e contro le occhiaie

migliori creme contorno occhi

Il contorno occhi è un’area della pelle molto delicata che riflette nel suo aspetto, più o meno in forma, lo stress eccessivo, l’abuso di alcolici e nicotina, la mancanza di sonno, i segni del tempo e una cattiva alimentazione. Uno stile di vita sano che comprenda una dieta equilibrata e un sonno regolare sono i rimedi naturali più efficaci per un contorno occhi dall’aspetto integro e vitale. Contro il gonfiore, per combattere le occhiaie e per contrastare la comparsa delle prime rughe intorno agli occhi, ci vengono in aiuto delle creme specifiche, idratanti e antiaging.

Ma cosa deve contenere una crema per il contorno occhi per essere ritenuta davvero efficace? In commercio ne esistono di vari tipi, con prezzi che oscillano da pochi euro a decine di euro. Per chiarirci le idee e sapere cosa scegliere, abbiamo interpellato un’esperta, la dottoressa Marianna Stumpo, con un dottorato di ricerca conseguito al Dipartimento di Biotecnologie, Chimica e Farmacia dell’Università di Siena.

  • In quale formulazione sono disponibili i prodotti cosmetici per il contorno occhi?
Il contorno occhi è, generalmente, un prodotto cosmetico dalla texture leggera.  Si tratta, infatti, di gel o latti, in alcuni casi corredati da applicatori particolari che ne facilitano l’utilizzo, favorendo l’assorbimento del prodotto. I claims di un prodotto così specifico possono essere  molteplici: un contorno occhi può vantare la sola attività idratante e antirughe, ma può anche essere formulato per ridurre il gonfiore e le occhiaie. Più sono i claims vantati e più ricca di attivi dovrà essere la formulazione.

  • Quali sostanze deve contenere, nello specifico, una crema per il contorno occhi per essere ritenuta davvero efficace?

L’azione idratante e, conseguentemente,  antiage può essere data da sostanze come l’acido ialuronico che riempie la superficie cutanea e trattiene l’acqua, dall’urea, da derivati zuccherini, polisaccaridi. L’uso di peptidi aumenta la sintesi dei fibroblasti, ad esempio i peptidi del lievito,  saccharomyces lysate extract, i plamotoul tetra peptide-7 e palmitoul oligopeptide. Alcuni peptidi possono avere azione drenante ed antiedemica. I ceramidi vengono utilizzati per rafforzare il cemento che salda le cellule ”cheratinociti” e impedire il passaggio verso l’esterno dell’acqua, ad esempio ceramide np, ceramide ap, ceramide eop. Nei prodotti antiaging si usano solitamente antiossidanti, come il tocoferolo, e vitamine, per limitare la formazione di radicali liberi.

  • Quali sono le migliori creme per il contorno occhi e come valutarne l’efficacia?

In commercio esistono tanti prodotti, di diverse marche, destinati alla zona occhi. Per conoscere realmente la loro efficacia, bisognerebbe provarli; limitandosi alla lettura della lista ingredienti non è facile capire se sono validi perché non viene riportata la concentrazione effettiva degli attivi che vengono utilizzati. Ritengo prodotti validi la crema contorno occhi Rilastil Hydrotenseur, La Revitalift Occhi de L’Oréal, il trattamento lenitivo contorno occhi di Avène e il trattamento contorno occhi antirughe e occhiaie della Collistar.

Si ringrazia la dottoressa Marianna Stumpo per la cortese collaborazione.
Foto: © Thinkstock

Potrebbe interessarti anche:

rimedi smagliature

Smagliature: i rimedi più efficaci, dai cerotti alle fiale

Le smagliature bianche non possono essere eliminate del tutto, ma è possibile renderle meno visibili e prevenire la formazione di altre striature usando i prodotti anti-smagliature. Ecco i rimedi più efficaci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.