Home / Sport / Calcio / Che fine ha fatto David Suazo?

Che fine ha fatto David Suazo?

suazo cagliari

Chi non ricorda David Suazo, stella del Cagliari dei primi anni 2000. Cellino lo scoprì quando aveva 20 anni e si innamorò del suo stile di gioco, fatto di velocità, potenza ed una discreta tecnica. Suazo diventò anche capitano dei sardi per averci giocato complessivamente per 8 stagioni in cui ha segnato oltre cento gol, e paradossalmente la sua sfortuna è stata proprio approdare in una grande squadra come l’Inter in cui il suo fisico lo ha tradito causandogli non pochi infortuni. Ma che ne è stato di lui?

In molti ricordano il vagare che ha fatto da una squadra all’altra senza quasi mai giocare nei suoi ultimi anni di Serie A. Fino alla stagione 2011-2012 è stato tesserato con il Catania, ma ha giocato davvero poco e la sua presenza non si è fatta sentire nella salvezza degli etnei. Alla fine, com’era ovvio, il suo contratto non è stato rinnovato, e lui ha deciso di tornare in Honduras per farsi curare le giunture malandate.

Diversi infortuni ne hanno minato gli ultimi anni di carriera e così, nonostante fosse relativamente giovane, pochi mesi fa ha dato l’addio al calcio giocato a 33 anni. Non al calcio in generale perché oggi fa l’osservatore dal Sudamerica proprio per la sua amata squadra, il Cagliari. In qualche modo è restato e ancora a lungo resterà una bandiera dei sardi.

Foto: Suazo su Facebook

Potrebbe interessarti anche:

gironi mondiali 2018

Gironi Mondiali 2018: tutti i gruppi che si affronteranno in Russia

Tutto facile per Russia e Germania, insidiosi i gruppi di Inghilterra, Spagna e Brasile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.