Home / Videogiochi / Taglio del prezzo della Xbox One addio, Microsoft chiude ad ogni possibilità

Taglio del prezzo della Xbox One addio, Microsoft chiude ad ogni possibilità

prezzo xbox one

Cattive notizie per tutti i fans della Xbox che speravano di poter acquistare la console next-gen ad un prezzo inferiore di quanto annunciato. Dopo averci riflettuto su e dopo che ad un certo punto, per contrastare le vendite di PS4 aveva cominciato a circolare la voce che il prezzo sarebbe sceso di 100 euro, magari togliendo il Kinect 2, oggi c’è una definitiva marcia indietro. Intervistato da Joystiq, Mark Whitten, Xbox Chief Product Officer, ha dichiarato:

Crediamo molto profondamente nel valore di ciò che stiamo offrendo. Non solo per il primo giorno di lancio, che pensiamo possa essere incredibile, con fantastici giochi ed esperienze di intrattenimento, ma quello che questa architettura è in grado di fornire a lungo termine. Ci sentiamo sereni con il nostro prezzo.

Il rumor più insistente dei mesi scorsi diceva che, visto che PS4 uscirà sul mercato a 399 euro e Xbox One a 499, dopo i primi mesi, presumibilmente verso marzo, se la differenza delle vendite fosse stata marcata, alla fine la Microsoft avrebbe deciso il taglio del prezzo di un centinaio di euro. Per farlo bisognava eliminare il Kinect che una grossa fetta di pubblico non usa, per quanto fantascientifica sia questa tecnologia, ma Whitten ribadisce di credere fermamente in questo dispositivo che è parte fondamentale dell’intera struttura della console, e dunque non se ne può fare a meno.

L’obiettivo ultimo è di dare la possibilità agli sviluppatori di essere certi della presenza del Kinect 2 (che sarà integrato) nella console, e dunque non ha senso presentare modelli che ce l’hanno e modelli che non ce l’hanno. Dunque possiamo dire addio al sogno di risparmiare qualcosina? A quanto pare sì. Un calo del prezzo sarebbe controproducente per la Microsoft che mette in conto una disparità di partenza con i rivali di Sony, ma 100 euro di differenza non sono nemmeno la fine del mondo. Nei prossimi mesi anzi, la promozione si incentrerà proprio sul Kinect in maniera tale da far risultare sempre più evidente la differenza con i concorrenti e giustificare il sovraprezzo. Al mercato l’ardua sentenza.

Foto: Xbox One su Facebook

Potrebbe interessarti anche:

Assassin's Creed Odyssey

Assassin’s Creed Odyssey, guida ai finali alternativi

6 scelte prese durante il gioco influenzeranno il finale: ecco quali sono e come ottenere tutti i finali alternativi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.