Home / Salute / Alimentazione / Edamame, le mille proprietà dei fagioli verdi di soia

Edamame, le mille proprietà dei fagioli verdi di soia

edamame proprietà soia

Con il nome di edamame si indicano i fagioli verdi di soia, raccolti quando sono all’80% della maturazione, e bolliti mentre sono ancora nel baccello. Il baccello viene scartato solo al momento del consumo. L’edamame ha un sapore dolce, è facilmente digeribile e ha tante proprietà salutari per via dell’alto contenuto di antiossidanti e isoflavoni. Gli antiossidanti prevengono gli effetti negativi dei radicali liberi nell’organismo, rafforzando il sistema immunitario e aiutando a limitare i fattori di rischio del cancro, dell’indurimento delle arterie e delle malattie neurodegenerative.

fagioli soia acerbiGli isoflavoni sono fitormoni che possono contribuire a ridurre il rischio di cancro alla prostata e di cancro al seno nonché la probabilità di insorgenza di malattie cardiache, dal momento che abbassano la pressione arteriosa. Il consumo di edamame è consigliato alle donne in menopausa che hanno bassi livelli di estrogeni, per contrastare, grazie alle sostanze fitochimiche della soia, gli squilibri ormonali. Grazie alle proprietà fitochimiche dei fagioli verdi di soia è possibile ridurre l’intensità dei sintomi tipici della menopausa. Questi fitoestrogeni contrastano anche i fattori di rischio dell’osteoporosi. Negli uomini gli isoflavoni sono particolarmente efficaci per ridurre i livelli di colesterolo cattivo, l’LDL, a vantaggio dei valori di quello buono, l’HDL.

Rispetto ai fagioli di soia maturi, gli edamame contengono l’86% di proteine vegetali in più, ovvero il 36% del totale. Ecco perché sono raccomandati in una dieta sana come valido sostituto di cibi proteici più grassi e ricchi di colesterolo. Gli edamame sono privi di colesterolo, ricchi di fibre, hanno pochissimi grassi saturi e in mezza tazza contengono ben 11 grammi di proteine, quando la razione giornaliera consigliata è di 46-63 grammi per un individuo adulto sano. Le proteine vegetali ci fanno sentire pieni di energia, contrastando la sensazione di stanchezza che non ci abbandona nei momenti di forte stress. L’edamame è ottimo per vegetariani e vegani alla ricerca di un cibo ricco di proteine e completo, con tutti e nove gli amminoacidi essenziali.

Venendo alle vitamine, l’edamame è ricco di vitamina C e vitamine del gruppo B, ed è una delle poche fonti naturali di vitamina E. Ottimo anche l’apporto di minerali, quali manganese, calcio, ferro, magnesio, rame e fosforo. Particolarmente utili per il cuore sono la vitamina K e i folati dell’edamame, che aumentano la produzione di globuli rossi. L’acido folico è essenziale anche per le donne in gravidanza, perché aiuta lo sviluppo del feto.

menopausa edamame soiaPer quanto riguarda le fibre, mezza tazza di edamame contiene 4 grammi di fibre. Le fibre facilitano la digestione, ci aiutano a ridurre il colesterolo e dunque il rischio di malattie cardiache e contribuiscono ad aumentare il senso di sazietà, evitando spuntini ipercalorici e facilitando il dimagrimento. Gli edamame, dunque, non fanno ingrassare all’interno di una dieta varia e bilanciata.

L’edamame, inoltre, possiede anche delle proprietà antinfiammatorie ed è dunque utile nella dieta dei pazienti che soffrono di artrite, artrite reumatoide ed asma. I nutrienti della soia riducono infatti l’infiammazione delle vie aeree, alleviando sintomi come il respiro affannoso e la tosse.

Le persone che soffrono di diabete traggono benefici dalle proteine ​​della soia, efficaci nel ridurre l’insulinoresistenza, i danni ai reni e al fegato. Se vi state chiedendo dove si comprano gli edamame, trovate i fagioli di soia verdi nei negozi e nei supermercati biologici, specializzati in alimentazione sana, vegana e vegetariana. La Orogel li vende surgelati, dunque è possibile trovarli anche al supermercato. Quelli della Orogel sono italiani e OGM free. Ottimi, ovviamente, quelli di provenienza giapponese, mentre è bene diffidare dei prodotti di scarsa qualità e provenienza incerta che non hanno gli stessi valori nutrizionali e dunque gli stessi benefici per la salute.

Fonti: The secret of edamame – WebMD; The health benefits of edamame – Livestrong
Foto: © Thinkstock

Potrebbe interessarti anche:

frutta secca nella dieta

Come inserire la frutta secca nella dieta senza ingrassare

La frutta secca nella dieta ha tanti benefici e non fa ingrassare, a patto di rispettare questi semplici consigli per tagliare le calorie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.