Home / Attualità / Scienza e tecnologia / Perché l’ADSL va lenta? Le possibili cause

Perché l’ADSL va lenta? Le possibili cause

Se ti piace condividi!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

adsl va lenta

State tentando di guardare un video su internet, oppure cercate di navigare sul vostro sito preferito. Però stranamente la linea è molto lenta, non vi carica il video o ci mette una vita ad aprire le pagine. Cosa sta succedendo? L’ADSL va lenta…ma perché? Sicuramente vi sarà capitato di pronunciare più volte questa domanda tanto temuta. Per rispondere bisogna prima capire come funziona l’ADSL.

Cos’è l’ADSL

ADSL è spesso considerato acronimo di internet ad alta velocità. La definizione di Internet ad alta velocità è nata per facilità di comprensione, però è troppo generica e non accurata. In realtà l’acronimo ADSL significa linea digitale asimmetrica in abbonamento, cioè si paga un abbonamento per permettere di trasmettere e ricevere dati digitali.

L’ADSL funziona con uno scambio di dati a velocità supersoniche tra il vostro computer e i server online che ospitano i siti internet. Il tutto “tradotto” da un modem. Quello che l’utente finale vede è solo il risultato della traduzione di miliardi di bit che vengono trasmessi attraverso i cavi telefonici al modem. L’ADSL permette questo scambio ad alte velocità, ma purtroppo a volte è soggetta a rallentamenti. Se dunque state pagando per una linea veloce e internet vi va ancora lento, i motivi possono essere tanti.

Le cause per cui l’ADSL va lenta

La velocità a cui può andare la linea Internet può cambiare, anche di molto, a causa di tante variabili. Se avete visto in tv o sui cartelloni stradali la pubblicità di una compagnia telefonica che annuncia l’arrivo della fibra nella vostra città non potete ancora esultare. La linea ADSL che raggiunge la vostra abitazione infatti non sempre potrebbe mantenere le aspettative. Tanto per cominciare, bisognerà attendere che la propria zona venga servita dai cavi del servizio Internet ad alta velocità. Poi bisognerà aspettare che la compagnia telefonica installi la centralina. E dopo tutta questa attesa, non è ancora certo che la velocità promessa venga mantenuta.

Esistono numerose variabili per le quali l’ADSL va lenta. Le cause possono essere tante:

  1. Lentezza della rete Wi-fi.

  2. Problema di configurazione del PC (computer vecchio o sistema operativo non aggiornato).

  3. Problema di DNS.

  4. Scarsa qualità del doppino telefonico in rame.
  5. Presenza di qualche malware all’interno del proprio computer, ovvero software malevoli che rubano dati e rallentano la navigazione.

  6. Lentezza della stessa linea ADSL.

Infine semplicemente il segnale della compagnia telefonica potrebbe non essere sufficientemente forte da garantire una connessione veloce. Ecco alcune possibili soluzioni ad ogni problema:

  1. Se vi viene il dubbio che possa trattarsi di un problema al wi-fi, provate a collegare il computer al modem tramite cavo ethernet. Dopo averlo collegato provate a navigare, se internet è più veloce, può darsi che vi sia qualche problema al wireless del PC: portatelo in assistenza.
  2. Se il PC è vecchio o non aggiornato, provate ad eseguire l’aggiornamento di sistema o ad installare un nuovo sistema operativo.
  3. Se il problema sono i DNS, bisognerebbe cambiare le impostazioni. Invitiamo l’utente a consultare siti specializzati al riguardo.
  4. Se il problema è il doppino telefonico, c’è poco da fare. Potreste provare a contattare il costruttore della vostra abitazione per vedere se si può migliorare la qualità.
  5. Se si tratta di software malevoli provate ad eseguire uno scan dei virus con un programma antivirus.
  6. Infine se si sospetta che il problema sia della linea ADSL, dopo aver escluso le cause precedenti provate a collegarvi con un altro dispositivo, per esempio uno smartphone o un altro computer. Se internet è ancora lento anche su questi devices provate a contattare la compagnia telefonica, potrebbe esserci un guasto.

A questo punto, dopo aver provato qualcuna delle soluzioni sopra citate, potete provare il test di velocità dell’ADSL.

Foto: Pixabay

Lascia un commento

O

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.